STAY – Recensione della versione PS4